Skip to content

R-TOUCH LEAD
Crescendo

R-TOUCH LEAD è la soluzione integrata che offre terapie di mobilizzazione delle dita e giochi interattivi per il trattamento neurocognitivo, il training motorio di mano, polso e braccio e il recupero di gesti funzionali complessi.

R-TOUCH LEAD è un dispositivo estremamente versatile, applicabile su un’ampia gamma di pazienti, con deficit di natura neurologica e ortopedica che offre:

The following marking stands for one or more CE-marked medical device: R-Lead consists of Gloreha Aria; R-Touch Easy consists of Gloreha Professional 2; R-Touch Lead consists of Gloreha Professional 2 and Gloreha Aria; R-Touch Pro consists of Gloreha Professional 2 and Gloreha Active Package; R-Touch Elite consists of Gloreha Professional 2, Gloreha Active Package and Gloreha Aria. Leap Motion® Technology.

  • Terapie di  mobilizzazione passiva della mano, ideali sia per iniziare il trattamento, anche in assenza di movimenti attivi, sia per pazienti che si trovano in una fase più avanzata e devono riabilitare gesti funzionali. Il guanto riabilitativo genera la flessoestensione delle dita anche in caso di ipotonia o ipertonia (max MAS=3). La simulazione 3D sullo schermo coinvolge il paziente, facilita la sua body awareness, lo aiuta nel mantenimento e nella ricostruzione della rappresentazione corticale della mano.
  • giochi interattivi, che possono coinvolgere l’intero arto superiore, sono utili per allenare i movimenti attivi del paziente ed affinare le sue capacità di controllo e coordinazione motoria. Il software propone anche esercizi sviluppati in collaborazione con un team di neuropsicologi, al fine di focalizzare il trattamento anche sul recupero di attenzione selettiva, attenzione divisa, capacità di problem solving, memoria, abilità di shifting ed esplorazione visuo-spaziale.
  • Exergames Funzionali, R-TOUCH LEAD è l’unico dispositivo che, ispirandosi ai principi della Soft Robotics, è in grado di offrire una modalità terapeutica inedita. Il paziente può muovere attivamente il braccio in assenza di gravità; quando raggiunge l’area target, il guanto riabilitativo interviene per supportare la flessione o l’estensione delle dita. È così possibile simulare azioni di reaching complesse che coinvolgono distretto prossimale ed estremità distali.

Vuoi saperne di più sui dispositiviBTL Robotic solutions?

FOLLOW #GLOREHA

NEWSLETTER



    Consent to the use of data: hereby I authorize the use of my personal data according to current legislation. Before proceeding I declare to have read the privacy policyRead here

    Torna su